Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

MTur completa 126 opere nel paese tra marzo e aprile

 11/06/2021 | Pubblicato da: Sala stampa Visita il Brasile
Foto: Mtur Disclosure
Foto: Mtur Disclosure

I lavori MTur sono preferibilmente realizzati nelle città che compaiono sulla Mappa del Turismo Brasiliano, uno strumento del Programma di Regionalizzazione del Turismo (PRT) che guida l'applicazione delle risorse pubbliche nelle destinazioni che adottano il turismo come strategia di investimento e alternativa per il ritorno economico. 

Anche nel bel mezzo della pandemia, il Ministero del Turismo continua a lavorare per preparare le attrazioni nazionali per servire meglio i turisti nel processo di ripresa delle attività in tutto il paese. Con un investimento totale di R$ 98 milioni, Pasta rappresenta la consegna di 126 opere di infrastrutture turistiche sostenute finanziariamente da Pasta in tutto il paese a marzo e aprile di quest'anno. I progetti includono iniziative come la ristrutturazione di piazze pubbliche, parchi, litorali e pavimentazioni in asfalto, tra le altre.

Il ministro del Turismo, Gilson Machado Neto, sottolinea l'impegno del governo federale a portare a termine opere che contribuiscano all'adeguata offerta di attrazioni turistiche del Paese. “Siamo un governo itinerante e abbiamo viaggiato in tutto il Paese per consegnare alcune opere che, per lungo tempo, hanno rappresentato veri e propri monumenti all'abbandono nelle passate amministrazioni. Sotto il comando del presidente Bolsonaro, continuiamo a lavorare costantemente per migliorare le nostre varie attrazioni al fine di garantire la migliore struttura possibile per l'accoglienza dei visitatori in tutto il Brasile", commenta il ministro.

I maggiori contributi, di 61,3 milioni di R$, si sono verificati nella Regione Nordest, dove sono stati completati 57 lavori. Uno di questi è stato l'ampliamento e la modernizzazione del Centro Congressi di Taboleiro Grande (RN), una città che ospita attributi naturali come la Caatinga. Il progetto ha ricevuto 195 R$, rafforzando la capacità del comune di ospitare eventi in una location adeguata, dotata di aria condizionata, auditorium e spazio per mostre.

Il Midwest ha ricevuto 10,3 milioni di R$, che hanno consentito la consegna di 14 opere. Gli interventi hanno compreso azioni quali la realizzazione di piazze pubbliche, il rilancio dei parchi, la pavimentazione in asfalto, la realizzazione di parchi e l'acquisizione di attrezzature per centri congressi ed eventi.

La Regione Nord, a sua volta, ha ricevuto altri 10,3 milioni di R$ dalla MTur, che ha consentito la realizzazione di 10 progetti. Highlight per l'urbanizzazione dell'Orla da Vila Arigó de Santarém (PA), che ha ricevuto 1,9 milioni di R$ e ora offre illuminazione a LED, un'area erbosa e un marciapiede, tra le altre strutture. Il comune, con spiagge di acqua dolce e cascate, è una delle porte di accesso al distretto di Alter do Chão, noto come i "Caraibi brasiliani".

Il sud-est ha avuto investimenti per 8,8 milioni di R$, che hanno permesso la consegna di 20 opere. Uno di questi è stato l'ampliamento del Centro eventi Votuporanga (SP), che ha ricevuto 975 R$ dal MTur e ha ottenuto pavimenti in cemento, pavimentazione e servizi igienici, tra gli altri interventi. Situata a 520 chilometri dalla capitale di San Paolo, la città, bagnata da fiumi e torrenti, vanta attrazioni come la Cattedrale di Nossa Senhora Aparecida.

La Regione Sud, a sua volta, è stata la destinazione di R$7,2 milioni di investimenti, con i quali sono stati completati 26 lavori. Il rapporto comprende la costruzione del Parco Vila São João a Irati (PR), che ha ricevuto 493 R$. La città, la cui popolazione mescola discendenti polacchi e ucraini, riunisce attrazioni turistiche come il gazebo del monumento in onore di Nossa Senhora das Graças, uno dei più visitati della città.

I lavori MTur sono preferibilmente realizzati nelle città che compaiono sulla Mappa del Turismo Brasiliano, uno strumento del Programma di Regionalizzazione del Turismo (PRT) che guida l'applicazione delle risorse pubbliche nelle destinazioni che adottano il turismo come strategia di investimento e alternativa per il ritorno economico. I fondi provengono dal bilancio dell'ente e dagli emendamenti parlamentari presentati al Mtur.

STRUTTURAZIONE - Nei primi due mesi la MTur aveva già registrato la consegna di 110 opere infrastrutturali su tutto il territorio nazionale, con un contributo complessivo di quasi R$ 50 milioni (Scopri di più QUI). Il risultato supera un record di investimenti Paste nell'area per tutto il 2020, quando circa 1 miliardo di R$ sono stati assegnati a tutte le regioni (Scopri di più QUI). L'importo investito lo scorso anno ha rappresentato un aumento di oltre il 120% rispetto a quello investito nel 2019 (R$ 445,6 milioni).

Mtur
André Martins

Fornito da: Redacao Visit Brazil
Salvador BA
TAGS:  ,  
VEDI TUTTE LE NEWS
NOTIZIA
Pubblicità