Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

A Ouro Preto (MG), il ministro annuncia il Piano nazionale per la ripresa del turismo

 04/09/2020 | Pubblicato da: Sala stampa Visita il Brasile
Foto: Roberto Castro-Mtur
Foto: Roberto Castro-Mtur

Nella solennità dell'annuncio del Piano, il Ministro Marcelo Álvaro Antônio ha sottolineato l'importanza del ritorno responsabile delle attività del settore, soprattutto per tutti coloro che da mesi soffrono la paralisi del turismo e della cultura.

Il Ministro del Turismo, Marcelo Álvaro Antônio, ha annunciato giovedì (03.09/XNUMX), presso il Museo dell'Inconfidência, a Ouro Preto (MG), il Piano Nazionale per la Ripresa del Turismo. L'iniziativa fa parte delle varie azioni intraprese da MTur per ridurre gli impatti della pandemia di coronavirus. Durante l'agenda istituzionale, il ministro e il governatore del Minas Gerais, Romeu Zema, hanno firmato un protocollo per lo sviluppo del settore audiovisivo nello Stato. Le attività si sono concluse con uno spettacolo di luci nel centro storico della città di Minas Gerais.

Alla cerimonia erano presenti anche il segretario esecutivo della MTur, Daniel Nepomuceno; il segretario nazionale per lo sviluppo turistico e la competitività, William França; il Segretario di Stato per la Cultura e il Turismo del Minas Gerais, Lêonidas Oliveira; il presidente dell'Istituto brasiliano dei musei (IBRAM), Pedro Mastrobuono; il regista-presidente dell'Agenzia Nazionale del Cinema (Ancine), Alex Braga; e il presidente della Minas Gerais Development Bank (BDMG), Sérgio Gusmão.

Nella solennità dell'annuncio del Piano, il Ministro Marcelo Álvaro Antônio ha sottolineato l'importanza del ritorno responsabile delle attività del settore, soprattutto per tutti coloro che da mesi soffrono la paralisi del turismo e della cultura. “Veniamo da un anno di successi per il turismo. Il 2019 è stato segnato da record e traguardi storici, ma purtroppo siamo stati sorpresi da una pandemia senza precedenti. Ecco perché questa notte è così importante: questo è il punto di riferimento della ripresa del turismo nel nostro Paese ”, ha dichiarato il ministro.

Álvaro Antônio ha anche sottolineato l'importanza che il turismo e la cultura hanno nella ripresa economica del Brasile. “Il nostro lavoro non si ferma qui e presto avremo altre notizie da condividere. Sempre concentrato nel garantire la ripresa economica e l'inclusione sociale dei milioni di brasiliani colpiti da questa situazione ”, ha affermato. "Come dice sempre il presidente Bolsonaro: nessun brasiliano sarà lasciato indietro!", Ha concluso.

Come parte degli annunci pianificati, il Ministero del turismo ha anche garantito il trasferimento di 3 milioni di R $ al programma Minas for Minas al fine di pubblicizzare le destinazioni locali e promuovere il turismo regionale. L'azione fa parte del 300 ° anniversario dello stato, celebrato a dicembre. Nell'occasione è stato consegnato anche un assegno a Sérgio Gusmão, presidente della Banca di sviluppo del Minas Gerais (BDMG), alludendo agli importi che l'agente finanziario invierà al settore tramite Fungetur. BDMG ha già ricevuto 90 milioni di R $ e ha già impegnato altri 300 milioni di R $ per operazioni di credito.

 

Il governatore del Minas Gerais, Romeu Zema, ha evidenziato, durante la cerimonia, le azioni intraprese dal governo federale per fronteggiare gli effetti della pandemia e ha ringraziato il Ministero del Turismo per il rafforzamento di settori essenziali per il Paese. “È un grande piacere per me partecipare a questo momento. Sono molto lieto di essere qui oggi per questo annuncio molto importante per il turismo e la cultura ”, ha affermato. "Qui a Minas non abbiamo una spiaggia, ma abbiamo molte città storiche, una gastronomia unica", ha commentato.

Durante la loro permanenza a Ouro Preto, il ministro e il personale del Ministero del turismo hanno visitato il Museo di Inconfidência, che oggi si trova nel vecchio municipio e prigione di Vila Rica, situato in Praça Tiradentes. È dedicato a preservare la memoria di Inconfidência Mineira e offre un ricco pannello della società e della cultura mineraria nel periodo del ciclo dell'oro e dei diamanti nel XVIII secolo. Immagini, immagini, utensili, statue, gioielli, vestiti, tra gli altri pezzi, migliorano la preziosa e storica collezione del museo.

AUDIOVISIVO - Durante l'ordine del giorno, il ministro Marcelo Álvaro Antônio e il governatore Zema hanno firmato un protocollo di intenzione di assumere la Banca di sviluppo del Minas Gerais (BDMG) come agente finanziario per il Fondo audiovisivo settoriale (FSA), gestendo linee di credito e investimenti in Brasile audiovisivo.

L'accreditamento di BDMG amplierà la capacità di gestione e investimento della FSA, rendendo più efficiente il funzionamento del Fondo. La misura è un passo importante nel decentramento dell'applicazione delle risorse FSA e nello sviluppo nazionale. Altri passi saranno fatti in questa direzione con l'assunzione di nuovi agenti finanziari e l'istituzione di partnership con unità della federazione.

Da giugno 2020, l'inizio dell'amministrazione della FSA da parte del ministro Marcelo Álvaro Antônio, sono stati decisi finanziamenti e investimenti per il settore audiovisivo. Alla prima riunione del comitato FSA, è stata approvata una linea di credito di emergenza di R $ 400 milioni per il flusso di cassa delle aziende del settore e la conservazione delle attività e dei posti di lavoro. Inoltre, è stato approvato un aiuto finanziario non rimborsabile di 8,5 milioni di R $ per sostenere i piccoli espositori all'interno del paese che sono stati particolarmente colpiti dalla chiusura temporanea delle sale cinematografiche.

Gli impatti hanno beneficiato di tutto il Brasile. Nel Minas Gerais, 16 società del Minas Gerais nel settore audiovisivo, inclusi produttori ed espositori, avranno accesso a crediti di emergenza per il mantenimento delle loro attività e posti di lavoro, per un totale di 34 milioni di R $; e 34 complessi di piccoli espositori del Minas Gerais riceveranno assistenza finanziaria per un importo medio di R $ 28 mila, per un totale di 950 mila sostegno per il mantenimento delle loro attività.

Nella seconda riunione presieduta dal ministro Marcelo Álvaro Antônio, sono state prese misure per garantire gli investimenti nelle produzioni audiovisive brasiliane. Sono state attuate misure operative, di bilancio e finanziarie. Nel Minas Gerais ci saranno investimenti in 70 progetti audiovisivi da parte di 52 società minerarie, per un importo totale di 36 milioni di R $.

RESTAURO - La costruzione della Chiesa Madre di Nossa Senhora da Conceição di Antônio Dias, visitata dalla delegazione MTur, è iniziata nel 1727 e completata nel 1746. Il sito è in fase di restauro con risorse dell'Istituto nazionale del patrimonio storico e artistico (Iphan), autarchia legata al Ministero del Turismo. È uno dei più importanti di Ouro Preto, con interni tipici dell'architettura della prima metà del XVIII secolo e una facciata rimaneggiata nel XIX secolo. Progetto e costruzione di Manoel Francisco Lisboa, padre di Antônio Francisco Lisboa, Aleijadinho, entrambi sepolti all'interno della Chiesa.

L'attuale fase dei lavori è iniziata nel gennaio 2019 e concentra le proprie azioni sulla totalità dei beni artistici integrati fino ad allora conosciuti e indagati. I lavori in corso sono in una fase avanzata del programma fisico e comprendono servizi di conservazione e restauro, oltre a pulizie e pulizie meccaniche e chimiche delle superfici, smantellamenti parziali, rimozione di ridipinture e strati di cera, consolidamento di supporti ed elementi strutturanti, livellamenti e reintegrazione della policromia e della doratura, immunizzazione preventiva contro l'azione degli xilofagi e applicazione di vernici e altri trattamenti di finitura.

 

Fornito da: Redacao Visit Brazil
Salvador BA
TAGS:  ,  
VEDI TUTTE LE NEWS
NOTIZIA
Pubblicità