Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePortugueseRussianSpanish
 Visita l'isola di Itamaraca
Coroa do Aviao - Foto: Rogerio Monteiro
Coroa do Aviao - Foto: Rogerio Monteiro

In passato - 17 ° secolo - Itamaracá è stata teatro di lotte tra portoghesi e olandesi. Le controversie ruotavano attorno a Fort Orange, costruito nel fango nel 1631 e ricostruito in pietra nel 1654, quando vinse diversi cannoni. Una cartolina della città, il patrimonio è stato abbandonato da anni. Oggi ospita botteghe artigiane, una cappella e un museo. Dalle mura si vede tutta la spiaggia, oltre alla Coroa do Avião, un incantevole isolotto di sabbia, con acque cristalline e capanne che fungono da bar. Raggiungibile in barca o gommone, Coroa è perfetto per passeggiare, fare spuntini e chiacchierare.

Con undici spiagge, Itamaracá offre varie opzioni. Alcuni sono tranquilli, come quelli lontani da Fortinho, Sossego e Pontal da Ilha; altri occupati, come Quatro Cantos, Baixa Verde, Jaguaribe e Pilar - quest'ultimo è il più popolare.

Chi viaggia con i più piccoli dovrebbe includere nell'itinerario una visita all'Ecopark Peixe-Boi & Cia Il tour inizia con un documentario e termina nelle vasche, dove una parete di vetro permette di vedere i simpatici e paffuti lamantini nuotare.

Ulteriori informazioni su Ilha de Itamaracá
Foto Isola di Itamaracá
Coroa do Aviao - Foto: Rogerio MonteiroCoroa do Aviao - Foto: Rogerio Monteiro
Destinazioni Pernambuco
Pubblicità