Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePortugueseRussianSpanish
 Visita Taperoá
L'alba di Taperoá - Foto: Jorge Ikeda (Panoramio)
L'alba di Taperoá - Foto: Jorge Ikeda (Panoramio)

Piccola e piatta, Taperoá si trova sul bordo del canale che separa la terraferma dall'arcipelago di Tinharé, chiamato Salgado. Ha avuto origine da un villaggio indigeno, São Miguel de Taperoguá, fondato dai gesuiti su una collina nel 1561. Oltre a una bella piazza con edifici storici, la città ha un impianto di lavorazione dell'olio di palma e un molo di ormeggio nel canale Taperoá, chiamato Ponte Nova, dove in passato partiva il vapore per Salvador.

Oggi ha la capacità di ricevere golette, sloop e barche a vela di grandi dimensioni. Ponte Nova è oggi un punto di appoggio per pescatori e pescherecci, oltre a servire da approdo per la produzione agricola delle isole, principalmente olio di palma, piassava e cocco.

Le barche possono essere noleggiate a Cairu o Boipeba. Il comune ha grandi riserve forestali, dove predominano boschi nobili come maçaranduba, sucupira, vinhático, putumuju e alloro.
Nella lingua Tupi, Taperoá significa -l'abitante di taperas o rovine-. Vale la pena visitare la Chiesa di São Brás (XVII secolo) che si trova nel punto più alto della città. L'accesso alla chiesa avviene tramite una lunga scalinata. Dal sagrato si vede uno splendido panorama di tutta la città e del lato del mare (Salgado) e, sullo sfondo, si vede l'isola di Cairu.

Le case, che sono generalmente edifici a un piano, risalgono alla fine del XIX e all'inizio del XX secolo. Ci sono belle case in campagna, come le fattorie Bela Vista, Genipapo e Bom Retiro. Sulla qualità delle acque delle località della regione, si consiglia di informarsi prima di fare il bagno.

Scopri di più su Taperoá
Foto Taperoá
Vista panoramica della città vista dalla chiesa - Foto: Hélio Queiroz (Panoramio)Vista panoramica della città vista dalla chiesa - Foto: Hélio Queiroz (Panoramio)
The Twilight of Taperoá - Foto: Jorge Ikeda (Panoramio)The Twilight of Taperoá - Foto: Jorge Ikeda (Panoramio)
VEDI ALTRE FOTO
Destinazioni Bahia
Pubblicità